Il progetto ICAR

Categoria principale: Interoperabilità
Visite: 2817

Sulla scia del Sistema Pubblico di Connettività si inserisce anche ICAR (Interoperabilità e Cooperazione Applicativa in rete tra le Regioni), un progetto intraregionale che formalizza fin dal 2005 l’impegno per realizzare un sistema integrato di strutture e servizi che abilitino l’interoperabilità e la cooperazione applicativa tra i sistemi di e-government a livello interregionale e regionale, in risposta all’avviso pubblicato dal CNIPA per la selezione di progetti per “lo sviluppo dei servizi infrastrutturali e SPCoop”, per la seconda fase di attuazione dell’e-government.

Logo del Progetto ICARIl progetto vede la partecipazione di 16 Regioni – tra le quali il Veneto – ed 1 Provincia Autonoma alla definizione di un modello e all’attivazione di un’infrastruttura per l’interoperabilità e la cooperazione applicativa in rete tra i sistemi informativi di diverse amministrazioni pubbliche, specificatamente in 7 domini applicativi che richiedono la cooperazione tra le amministrazioni regionali (Sanità, Anagrafe, Aree Organizzative Omogenee, Lavoro e servizi per l’impiego, Tassa automobilistica regionale, Osservatorio Interregionale sulla rete distributiva dei carburanti, Sistema interregionale di raccordo con Cinsedo). Gli interventi si sono articolati sia a livello infrastrutturale che a livello di servizi applicativi.

 

Approfondimenti

 


Altri articoli

<=  Articolo precedente Ritorna alla  =>
Il Piano e-gov 2012 Homepage di "Interoperabilità in Italia"